RSS

Archivi categoria: Pubblicità Progresso

Sesta Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale

La Fondazione Pubblicità Progresso, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, promuove per la sesta edizione:

“ON THE MOVE. I giovani per un futuro di valore”
Sesta Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale

La Conferenza, che si terrà Martedì 9 novembre 2010 presso l’Università Iulm – Milano, rappresenta l’evento conclusivo di un percorso che durante l’anno ha toccato numerose città ed università italiane. Un giro d’Italia fatto di seminari e concorsi (tra cui anche il Volto Nuovo della Comunicazione Sociale) dedicato al tema giovani, futuro e cambiamento.

Durante la giornata sono previsti interventi da parte di alcune istituzioni, docenti, professionisti del mondo della comunicazione ed esponenti del mondo della scienza, arte e sport.

Scarica il Programma

L’ingresso è gratuito, prenotazione a: info@koinetica.net

Annunci
 

Tag: ,

PUBBLICITÀ PROGRESSO ONP AWARD Terza edizione

Concorso di spot rivolto alle associazioni non profit promosso in occasione della Sesta Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale.

Cos’è PUBBLICITÀ PROGRESSO ONP AWARD

La finalità è ricordare l’importanza dei giovani nella nostra società, non solo come cittadini di domani ma come soggetti attivi e potenziali agenti di cambiamento. Per questo saranno valorizzati gli spot sociali che hanno come protagonisti i giovani o che affrontano tematiche che li coinvolgono da vicino (ad esempio impegno ambientale, prevenzione dalle dipendenze, disturbi alimentari, volontariato, donazione del sangue).

Per PARTECIPARE

È sufficiente iscriversi al sito della Fondazione Pubblicità Progresso (www.pubblicitaprogresso.org) e caricare il proprio video nella sezione upload entro il 30 settembre 2010. Gli spot potranno essere votati dagli utenti del web fino al 15 ottobre. I cinque video più votati verranno proiettati durante l’evento conclusivo di ON THE MOVE il 9 novembre 2010. Il giudizio finale sarà affidato a una Giuria di Pubblicità Progresso e al pubblico in sala.

I PREMI

In palio due premi. Per chi vincerà il “Premio della Giuria” sarà organizzato un seminario/laboratorio sulla comunicazione sociale; a chi vincerà il “Premio del Pubblico” verrà consegnata una targa. Entrambe le organizzazioni vincitrici parteciperanno all’evento di premiazione il 9 Novembre 2010 a Milano presso l’Aula Magna dell’Università Iulm.

Gli spot vincitori verranno pubblicati sul sito della Fondazione Pubblicità Progresso.

In collaborazione con Fondazione Cariplo


Per eventuali informazioni tecniche sul concorso:

Serena Izzo – s.izzo@pubblicitaprogresso.org

Tel. 02.58304448

Roma, 30 settembre 2010

Raccomandata a.r.

anticipata via telefax

Spett.le

Aci Vallelunga S.p.A.

Via Mola Maggiorana n. 4/6

00063 – Campagnano di Roma

Telefax n. +39.06. 90 42 197

Alla cortese attenzione dott. Alfredo Scala

Oggetto: Contratto di gestione dei diritti di marketing e di sfruttamento delle  aree commerciali presenti all’interno dell’autodromo di vallelunga sottoscritto in data 04 gennaio 2010. recesso.

Spettabile società, Gentili Signori,

con la presente comunichiamo, ai sensi e per gli effetti dell’art. 9.2 del Contratto di gestione dei diritti di marketing e di sfruttamento delle aree commerciali presenti all’interno dell’Autodromo di Vallelunga, stipulato in data 4 gennaio 2010, il recesso dal citato contratto.

Sarà nostra cura prendere contatti con Voi al fine di effettuare il calcolo delle rispettive partite di dare e avere, così come stabilito dal contratto.

Distinti saluti.                                                                                                                                  (Omnia Media S.r.l.)

 
 

Tag:

Think-up: la creatività responsabile per un futuro di valore

In tempi nei quali si parla sempre più spesso di responsabilità sociale dell’impresa, non si può non chiedere anche a chi crea se l’effetto della sua opera abbia una buona o una cattiva influenza sul benessere delle persone. Poiché il 2009 è l’anno Europeo della creatività e dell’innovazione, la Fondazione Pubblicità Progresso ha deciso di far riflettere sulla “Creatività Responsabile” tramite un articolato cartellone di eventi disseminati tra aprile e ottobre sotto il titolo Think-up: la creatività responsabile per un futuro di valore”.

Lo sforzo è davvero enorme, date anche le scarse risorse economiche di cui disponiamo, ma abbiamo voluto gettare il cuore al di là dell’ostacolo perché ci siamo resi conto che con tutte le sue iniziative Pubblicità Progresso sta diventando uno straordinario luogo di confronto interculturale e interdisciplinare. Ed è assai significativo che a far riflettere su questo nuovo concetto sia la Fondazione che annovera tra i soci promotori tutte le associazioni del mondo della comunicazione italiana insieme agli editori dei media televisivi e della carta stampata.

Il 27 ottobre, nell’Aula Magna dell’Università Statale di Milano, si terrà l’evento conclusivo.

Si tratterà di un confronto tra i più celebri creativi internazionali e personaggi del calibro di Fabris, Mombelli, Bauman, De Bono, Anderson, Pistoletto, Yunus, Roadford e Arpa (in rappresentanza di Greenpeace e Oxfam).

Nel complesso, Think-up si rivelerà una grande occasione di confronto per le menti più aperte e convinte che il nuovo imperativo della responsabilità non sia un limite ma uno sprone all’innovazione nel rispetto della dignità e del benessere della persona. Per concludere, invito chiunque sia interessato a consultare il programma costantemente aggiornato sul portale della Fondazione: http://www.pubblicità progresso.org.

Alberto Contri
Presidente

 
 

Tag: ,

PUBBLICITA’ PROGRESSO chiede ai giovani il nuovo volto della comunicazione sociale

Logo Pubblicità Progresso

Via libera alla progettualità degli universitari con “Il volto nuovo della Comunicazione Sociale”, il concorso promosso da Pubblicità Progresso  rivolto a tutti gli atenei italiani. L’iniziativa, che quest’anno ha come tema la creatività responsabile, nasce per stimolare nei giovani un’attenzione critica in tema di campagne sociali. “E’ proprio dai ragazzi, liberi dalle vecchie sovrastrutture sulla comunicazione sociale – afferma il presidente di Pubblicità Progresso, Alberto Contri – che possono nascere idee innovative. Per questo ci rivolgiamo ai giovani: perché contribuiscano a determinare un cambio di marcia nelle campagne no profit”.

Ricerca, analisi, definizione, progettualità e innovazione. Queste le parole chiave del concorso, le cui iscrizioni scadono il 30 giugno, che offre a singoli o gruppi tre ambiti di lavoro, a seconda delle inclinazioni e del corso di laurea di appartenenza.

Si parte con la progettazione di un evento creativo e ‘responsabile’ per una Ong del territorio: un’iniziativa innovativa completa di budget, tempistica, strumenti di comunicazione, partner e sponsor. Altro leit motiv è la ricerca e l’analisi, dove saranno proprio gli studenti a giudicare le principali campagne realizzate a livello internazionale. Infine la definizione di un concept di creatività responsabile, intesa come risposta alla società del proprio agire. Read the rest of this entry »

 

Tag: ,

Creatività responsabile: Pubblicità Progresso alla Sapienza, mercoledì 20 maggio

Comunicazione sociale e creatività responsabile è il tema dell’incontro formativo organizzato da Pubblicità Progresso per gli studenti della Facoltà di Scienze della comunicazione in programma domani alle ore 12 alla Sapienza.

Dopo il successo degli incontri con gli studenti dello Iulm e della Statale a Milano, dell’Università di Genova e Bologna, la Fondazione Pubblicità Progresso prosegue il suo road-show nelle Università Italiane con un importante appuntamento all’Università La Sapienza di Roma.

Un ‘faccia a faccia’ tra il presidente di Pubblicità Progresso, Alberto Contri e gli universitari per riflettere sulle conseguenze che il lavoro dei creativi che si occupano di comunicazione sociale possono avere sulla realtà in cui viviamo. Primo piano quindi sulle migliori campagne sociali della storia raccolte nella mediateca di Pubblicità Progresso, con un excursus sulle più significative campagne in tema di ambiente, energie rinnovabili, interculturalismo e responsabilità sociale dell’impresa.

Oltre ai più famosi spot di Pubblicità progresso, verranno mostrati e discussi gli spot vincitori dei più importanti festival del mondo, così che gli studenti possano avere un parametro di confronto su quanto di meglio si fa in questo campo a livello internazionale. Gli spot, selezionati per qualità creativa, varietà e innovazione nei linguaggi, fanno parte del patrimonio appositamente raccolto e selezionato dalla Fondazione, consultabili sul sito www.pubblicitaprogresso.org. Entro la fine del 2009 le campagne, schedate e commentate, saranno oltre 2000 e costituiranno la più significativa raccolta “mirata” di campagne sociali al mondo. Read the rest of this entry »

 

Tag: ,

Quinta Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale

logo-think-uporizz

Da quattro anni la Fondazione Pubblicità Progresso promuove la Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale, un momento di confronto su specifiche tematiche tra imprese, Organizzazioni Non Profit, Pubbliche Amministrazioni, giovani e docenti.
Nel 2009, Anno Europeo della creatività e dell’innovazione, la Quinta Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale modifica la sua struttura e si presenta come un grande contenitore di attività.
L’evento si svilupperà nell’arco di sette mesi (da aprile a ottobre) e coinvolgerà molte realtà e diversi attori, con un programma ricco di iniziative culturali e formative all’insegna della creatività e dell’innovazione, elementi chiave per una migliore qualità della vita.

La Conferenza rappresenta il momento principale di una manifestazione che affronta, attraverso un percorso articolato in molteplici tappe, il tema della responsabilità di chi crea e le conseguenze che il prodotto creativo può produrre (sia esso un progetto urbanistico, un film, uno spot pubblicitario, etc.).
Posto che è quasi impossibile prevedere tutti gli effetti dei nostri progetti, qual è il criterio che aiuta a capire le strade da percorrere per “tenere conto del mondo”? Un punto di partenza è quello della sostenibilità: sostenibilità ambientale, sostenibilità sociale. Due termini che rinviano in modo chiaro al tema della qualità della vita.

THINK UP! si caratterizza per si caratterizza per un programma non solo culturale, ma anche formativo e di intrattenimento in modo da garantire un’articolata offerta di eventi rivolti a diversi target. L’organizzazione di manifestazioni in varie aree del Paese e il coinvolgimento di partner attenti all’innovazione e al sociale, attivi in molteplici ambiti garantisce inoltre un’ampia presenza
THINK UP! è una manifestazione in progress: per come è stato pensato e organizzato il programma crescerà e si arricchirà nei prossimi mesi grazie al contributo di nuovi partner interessati a collaborare con la Fondazione Pubblicità Progresso per lo sviluppo della creatività responsabile.

 
 

Tag:

Pubblicità Progresso: Al via la II parte della campagna dedicata alla sicurezza sul lavoro

Casco, guanti e scarponi: riparte dagli strumenti di protezione la seconda parte della campagna di comunicazione sulla sicurezza sul lavoro, presentata oggi dalla Fondazione Pubblicità Progresso, alla presenza del ministro Maurizio Sacconi, realizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali.

Un tema, quello della sicurezza sul lavoro, continuamente richiamato all’attenzione dei media dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano e scelto come oggetto della campagna annuale della Fondazione per diffondere un messaggio di prevenzione e allo stesso tempo di cultura della sicurezza. La prima parte della campagna, tesa a ricordare diritti e doveri attraverso il messaggio ‘Sicurezza: Dovere Assoluto. Diritto Intoccabile’ è stata presentata al Quirinale a metà gennaio, è andata in onda immediatamente. La seconda parte, on air a partire da domani su tv, stampa, radio e internet, punta a sensibilizzare i lavoratori sull’uso degli strumenti di protezione. Tre i nuovi soggetti a forte impatto visivo: un casco giallo con una cicatrice suturata, guanti forati e scarponi bruciacchiati, con l’headline “Un vero amico le prende al posto tuo”. Protagonista dello spot, il casco che nell’incidente si ‘ferisce’ al posto del lavoratore, proteggendolo da un urto potenzialmente fatale. La campagna è stata realizzata dall’agenzia Life, Longari & Loman di Assocomunicazione, con la direzione creativa di Andrea Concato, mentre il film è stato girato da Mercurio Cinematografica con la regia di Emanuele Cova.

Spot Radio

Il presidente di Pubblicità Progresso, Alberto Contri, illustrando l’iniziativa, ha ricordato anche il sito web dedicato (www.iolavorosicuro.it) e il decalogo con le principali norme di sicurezza tradotte in varie lingue – per ora stampato in un milione di copie – che l’Inail sta distribuendo tramite le agenzie del lavoro. “Proponiamo – ha suggerito Contri – che aziende e industrie si facciano carico di distribuire questo materiale ai nuovi assunti, in particolare ai lavoratori immigrati, per diffondere una concreta consapevolezza dell’importanza delle norme di sicurezza. Siamo particolarmente soddisfatti del coinvolgimento del Ministero in un progetto che tende a diffondere la cultura della sicurezza, unico metodo che può ridurre progressivamente una drammatica sequela di eventi, in larga parte dovuti a fatali distrazioni o poca attenzione posta alle misure di prevenzione”. Read the rest of this entry »

 
1 Commento

Pubblicato da su 10 luglio, 2008 in Campagne Sociali, Pubblicità Progresso

 

Tag: , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: