RSS

Archivio mensile:novembre 2010

Amnesty International: Mother

Agenzia: GHO, Sydney, Australia
Creative Director: Renee Murray
Casa di produzione: Luscious International
Director: Sebastien
Executive Producer: Andrew Morris

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 novembre, 2010 in Campagne Sociali

 

Tag: , , ,

Child Safety

Agenzia: Burford Advertising, Richmond, USA
Copywriter: Doug Burford
Casa di Produzione: Studio 108
Director: Jack Hartmann
Audio: Studio 108/Richmond

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 novembre, 2010 in Campagne Sociali

 

Tag: , ,

Unicef Cards: Say No to Naff

Agenziaq: DRAFTFCB, Auckland, Nuova Zelanda
Casa di produzione: Kaleidoscope
Executive Creative Director: James Mok
Creative Director: Tony Clewett
Art Director: Antony Bell
Copywriter: adam taylor

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 novembre, 2010 in Campagne Sociali

 

Tag: , ,

Lettera aperta dell’Uisp sul taglio del 5 per mille

“Così si uccide l’associazionismo e il volontariato: il sistema sportivo italiano si regge su questi due pilastri che oggi rischiano di essere minati alle fondamenta con il drastico taglio al 5 per mille”, questo è l’allarme che Filippo Fossati, presidente nazionale Uisp lancia alle oltre 17.000 società sportive affiliate invitandole a spedire una lettera aperta di protesta alle  più alte cariche dello stato, al Parlamento e al governo”.

L’obiettivo è quello di incidere sulla decisione che il Senato è chiamato a prendere in settimana dopo l’approvazione del ddl stabilità, ex Finanziaria, alla Camera. “Con questo provvedimento non si rispettano i contribuenti, non si rispettano i 15 milioni di cittadini che in questi anni hanno deciso di sostenere tutto il terzo settore e lo sport di base – prosegue Fossati – in questo modo il cosiddetto governo del federalismo fa scelte antipopolari e centralistiche”.
”Il governo spezza così l’esperimento più significativo di sussidiarietà fiscale mai realizzato nel nostro paese, taglia le risorse del 75% e tradisce la volontà di milioni di contribuenti che liberamente decidono di versare alle associazioni destinatarie la loro quota del 5 per mille della dichiarazione irpef. Ciò che preoccupa maggiormente – prosegue Fossati – è che il taglio arrivi in un momento particolare, quando l’esigenza di solidarietà e di assistenza si fa più forte a causa della crisi economica. Quando, cioè, la spesa sanitaria, specie in alcune regioni, riesce a stento a garantire i servizi essenziali e, anche per questo, l’attività sportiva di base rappresenta uno dei pochi argini alla deriva privatistica che sta prendendo il welfare nel nostro paese”. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 novembre, 2010 in No profit, Notizie, Petizioni

 

Tag: , , ,

Global Humanitaria si presenta

Chi siamo

Global Humanitaria è un’associazione internazionale che lavora, senza alcun profitto, nei paesi più poveri del mondo per migliorare le condizioni di vita dei bambini e delle famiglie a cui è negato ogni diritto. L’organizzazione, apartitica, aconfessionale e indipendente, è stata fondata nel 1999 da Andrés Torres a Barcellona (Spagna) ed ha aperto nel 2003 la sede italiana a Milano, dove è legalmente costituita come Onlus (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale*).

Giorno dopo giorno Global Humanitaria è a fianco delle vittime della fame, della povertà e dello sfruttamento per restituirgli dignità e garantirgli un futuro. Dedica un’ attenzione speciale ai bambini che spesso non riescono a sopravvivere ad una vita di stenti. E’ impegnata nelle zone più disagiate e sperdute dell’America Latina, dell’Asia e dell’Africa perché ogni bambino abbia la possibilità di mangiare, di essere curato, di studiare e di vivere serenamente insieme alla sua famiglia all’interno delle sua comunità.

Dove lavoriamo

Global Humanitaria è presente con le proprie sedi internazionali in Italia, Spagna e Stati Uniti per sensibilizzare sui problemi del Sud del mondo e per raccogliere fondi da destinare ad interventi concreti in 9 tra gli stati più poveri del pianeta. In Colombia, Perù, Bolivia, Guatemala, Nicaragua, India, Cambogia, Nepal e Costa D’Avorio opera in numerosi settori di attività per rispondere ai bisogni primari della popolazione e per favorire lo sviluppo delle comunità. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 novembre, 2010 in No profit, Notizie

 

Tag: , ,

Il professionista della “buona causa”. Intervista al prof. Valerio Melandri

Stanno per scadere le iscrizioni al Master in fundraising dell’ateneo di Forlì. Disponibili borse di studio. Intervista a Valerio Melandri

 

Fundraising: ecco un settore che tira e che, con ogni probabilità, continuerà a crescere anche in futuro. Basta guardare ai numeri dell’ufficio placement del Master promosso dalla Facoltà di Economia di Forlì. “Siamo arrivati alla nona edizione del Master in Fundraising e non abbiamo un solo disoccupato” spiega il professore Valerio Melandri. “Sono convinto- prosegue il direttore- che il professionista che opera in questo settore e quindi prevalentemente all’interno delle organizzazioni nonprofit, sia il soggetto portante di un nuovo modo di concepire il sistema economico, orientato più all’etica e alla buona causa che alla logica del profitto”.

 

Cosa vuol dire lavorare nel fundraising?
“Questa parola, tradotta dall’inglese, non significa semplicemente “raccogliere fondi”, bensì incrementare le risorse necessarie per sostenere azioni e progetti senza fini di lucro. In questo senso, il fundraising è un’attività strettamente collegata alle organizzazioni nonprofit che hanno l’obbligo per definizione di reinvestire tutti i loro utili per scopi sociali. Negli ultimi anni, il fundraising viene tuttavia praticato anche da enti e servizi pubblici o da aziende che promuovono iniziative che non hanno come concetto portante il guadagno”. Read the rest of this entry »

 

Tag: , , , ,

Contro la droga

Agenzia: BorghiErh/Lowe, San Paolo, Brasile
Creative Directors: José Henrique Borghi, Erh Ray and Fernando Nobre
Art Director: Daniel Massih
Copywriter: Danilo Scatigno
Illustratore: Caio Beltrão Sposito
Fotografia: Drauzio Tuzzolo, Image Bank

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 novembre, 2010 in Campagne Sociali

 

Tag: , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: