RSS

APRE LE SUE PORTE LA CASA PER I BAMBINI, QUARTA STRUTTURA DI ACCOGLIENZA DELL’ASSOCIAZIONE NO PROFIT CASAMICA DEDICATA AI BIMBI IN TERAPIA

10 Mar

L’inaugurazione oggi martedì 15 marzo: al taglio del nastro con gli ospiti, i volontari e gli operatori della Onlus il Sindaco Letizia Moratti con l’Assessore Mariolina Moioli

Apre oggi martedì 15 marzo le sue porte ai piccoli ospiti in terapia, accompagnati dai loro genitori, la Casa per i Bambini, la quarta struttura di accoglienza di CasAmica, Associazione no profit che dal 1986 offre ospitalità a chi, lontano da casa, si trova a fare il ‘viaggio della speranza’ per curarsi negli Istituti sanitari della città.

Ad inaugurare la nuova casa di accoglienza – ubicata in Via S. Achilleo 4, zona Città Studi –  il Sindaco Letizia Moratti e l’Assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli, insieme a tutto lo staff di CasAmica che conta giorno dopo giorno sulla presenza e sul servizio di 60 volontari, in collaborazione con gli Istituti di cura.

 

Milano è generosità. Lo dimostrano le oltre 4mila associazioni di volontariato che si occupano, giorno dopo giorno, di chi ha bisognospiega il Sindaco Letizia MorattiCasaAmica  è una di queste e ha scelto di essere vicina alle tante famiglie che si trovano costrette a passare lunghi periodi lontano da casa per assistere figli malati”.

 

“Più del 10% dei malati che arrivano a Milano per curarsi sono bambini e adolescenti – dichiara Lucia Cagnacci Vedani, fondatrice e Presidente di CasAmica così la Casa per i Bambini nasce per offrire agli ospiti più piccoli un luogo accogliente su misura per loro, in un tessuto di relazioni fatto di sostegno, amore e solidarietà, dove trascorrere con i propri genitori questo delicato momento segnato dalla malattia e dalla lontananza da casa”.

 

L’associazione CasAmica da anni ormai ospita le persone che vengono nella nostra città per curarsi e che spesso devono trattenersi per un lungo periodo, svolgendo così un ruolo sociale di primaria importanza. Per i bambini è poi molto importante cercare di ricreare una situazione familiare che favorisca la loro guarigione” commenta l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali Mariolina Moioli.

Il progetto che vede oggi la luce riguarda il recupero e la ristrutturazione dei locali sovrastanti la Cappella della Madonna di Fatima, la porzione dell’ala nord della Basilica dei SS. Nereo e Achilleo.

La nuova casa di accoglienza, priva di barriere architettoniche, si articola su due piani su un totale di circa 500 metri quadrati: in tutto 12 camere, tutte dotate di bagno, per un totale di 36 posti letto. Al primo piano sono ubicate le aree comuni e 8 camere, mentre le restanti 4 saranno nel piano mansardato.

 

“Quella di oggi sarà un’apertura parziale, con gli spazi comuni e le prime otto delle dodici camere previste perché l’impegno economico è importante e non riusciamo a fronteggiare tutte le spese di ristrutturazione del sottotetto che ospiterà le altre quattro camere. L’importante è partire, assistiti come sempre dalla generosità di chi ha creduto e continuerà a credere nel nostro progetto di accoglienza” sottolinea Lucia Cagnacci Vedani.

 

La struttura conta aree comuni per i momenti creativi e di socializzazione:

 

–         una luminosa e accogliente sala soggiorno/pranzo con angolo giochi per i più piccoli

–         una cucina attrezzata

–         alcuni locali di servizio, con magazzini, lavanderia e stireria

–         uno spazio dedicato al gioco e allo studio, con  postazione internet

–         un bel terrazzo

–         un ampio giardino attrezzato per piccoli e grandi

 

Gli spazi di questa nuova casa sono studiati ‘su misura’ per i bimbi: dagli arredi rispondenti alle loro esigenze, ai colori, con l’obiettivo di creare una atmosfera calda e accogliente come quella di casa.

 

Oggi, grazie all’impegno, alla costanza e alla determinazione di Lucia, che negli anni ’80 ha fondato la Onluscontinua Letizia Morattinasce una nuova “Casa per i bambini”, un luogo accogliente e colorato per ridare ai più piccoli e alle loro famiglie una vita normale, un luogo lontano dalla solitudine dove sentirsi davvero a casa”.

 

CasAmica per la sua attività di accoglienza non riceve alcuna sovvenzione da Enti pubblici. Il progetto della nuova Casa per i Bambini si è concretizzato grazie alla generosità e al sostegno economico di Fondazioni Bancarie, Aziende e Privati.

 

“Il Comune di Milano si è fatto promotore affinché le aziende aiutassero l’associazione CasAmica a potenziare i propri servizi – continua l’assessore Moioli – vorrei ringraziare in particolare Ikea per la fornitura di arredi e A2A per la fornitura e installazione di una serie di strumentazioni, dall’elevatore ai televisori, panchine e giocattoli”.
La costruzione della Casa per i Bambini è stata possibile grazie al determinante contributo di moltissimi donatori a cui va la profonda gratitudine di CasAmica e di tutti gli ospiti che potranno beneficiare di tanta generosità.  In particolare il progetto non sarebbe stato possibile senza il ruolo fondamentale di alcune realtà: A2A, Banca Aletti, Barclays Bank, Comune di Milano, Credito Artigiano, Eigenmann & Veronelli, Fondazione Banca del Monte di Lombardia, Fondazione Cariplo, Fondazione Gruppo Credito Valtellinese, Fondazione Johnson&Johnson Johnson&Johnson Medical Holding, Fondazione Sofia Ravasi Onlus, Ikea, Infront Italy, Insieme per i Bambini Onlus, International Inner Wheel Club Milano Castello – PHF 204°, Jannelli&Volpi, Mondoflex, Rotary Club Milano Aquileia, Rotary Club Milano Manzoni “Studium”, SG2 di Suncini Gianni & C., Soroptimist International – Club Milano alla Scala.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 10 marzo, 2011 in Eventi

 

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: