RSS

Global Junior Challenge 2011 per ridurre le disuguaglianze nel mondo con la tecnologia, la creatività e l’innovazione sociale

31 Gen

Ripartono le iscrizioni al Global Junior Challenge, il concorso internazionale che premia l’uso innovativo delle tecnologie nel campo della formazione, della solidarietà e della cooperazione interculturale. Promosso dal Comune di Roma, il Concorso è organizzato ogni due anni dalla Fondazione Mondo Digitale sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana. Un’occasione unica per riflettere sulle sfide dell’educazione per il 21° secolo e sul ruolo delle tecnologie per l’innovazione didattica, l’integrazione sociale, lo sviluppo e l’abbattimento della povertà nel mondo.

Il concorso è aperto a scuole e università, istituzioni pubbliche e private, cooperative e associazioni culturali, imprese, privati cittadini. Il termine ultimo per la presentazione dei progetti è il 30 giugno 2011. L’evento finale si terrà a Roma dal 19 al 21 ottobre 2011.

Sono ammessi a partecipare al concorso i progetti funzionanti al 31 dicembre 2010, indirizzati ai giovani fino al ventinovesimo anno di età, che usano le nuove tecnologie digitali a fini formativi. I progetti concorrono suddivisi in categorie, secondo l’età dei destinatari: fino a 10 anni, fino a 15 anni, fino a 18 anni, fino a 29 anni. Confermata la categoria storica “ICT per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro”, a cui si aggiungono, come novità dell’edizione 2011, due nuove categorie speciali: “ICT per l’integrazione degli immigrati e dei rifugiati”, in collaborazione con United Nations Alliance of Civilizations (UNAOC) e “ICT per lo sviluppo sostenibile dell’ambiente”, in partnership con Legambiente.

Una Giuria internazionale seleziona i progetti e proclama i vincitori. Cinque le tipologie di premi: il premio del Global Junior Challenge (una statua raffigurante la lupa etrusca con Romolo e Remo, il simbolo prestigioso della fondazione della Città di Roma) ai progetti vincitori selezionati tra tutti i partecipanti; il premio del Presidente della Repubblica (tre medaglie d’argento) ai progetti più innovativi realizzati dalle scuole italiane; Small fund Award per i progetti provenienti dai paesi in via di sviluppo. Novità del 2011 sono il premio “ICT per la partecipazione sociale dei giovani”, in collaborazione con United Nations Alliance of Civilizations per valorizzare  i progetti, realizzati dalle nuove generazioni, che producono un reale cambiamento sociale e il premio “i-Prof” assegnato da Intel Italia al docente che ha progettato e realizzato l’idea più innovativa per coinvolgere il maggior numero di studenti, soprattutto i più fragili e a rischio di esclusione, attraverso una tecnologia all’avanguardia.

Prima della premiazione, in Campidoglio (21 ottobre 2011), sarà allestito a Roma uno spazio espositivo con i progetti finalisti, animato da workshop, dibattiti e incontri (19-20 ottobre 2011).

Per presentare un progetto occorre inserire le informazioni nel modulo on line (www.gjc.it/2011/progetti), oppure spedire il modulo compilato per posta (Fondazione Mondo Digitale, via Umbria 7, 00187 Roma), via fax (06 42000442) o via e-mail (info@gjc.it).

Le informazioni sul concorso (categorie, regolamento, premi ecc.) sono on line all’indirizzo http://www.gjc.it

Roma, 27 gennaio 2011

 

Ufficio stampa Fondazione Mondo Digitale

Elisa Amorelli, tel. + 39 06 42014109, cell. + 39 338 3043021

e.amorelli@mondodigitale.org

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 31 gennaio, 2011 in Concorsi e Premi

 

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: