RSS

E’ DA QUI CHE VORREMMO RICOMINCIARE

15 Lug

Avremmo potuto mostrare dei soggetti, magari africani, comunque “neri”, più o meno giovani, che insieme a dei “bianchi”, lavorano o parlano o ancora meglio si divertono…avremmo potuto ricostruire artatamente scene felici di integrazione più o meno realistica, oppure scene tristi di violenze anch’esse più o meno realistiche. Insomma avremmo potuto fare leva sugli stereotipi classici: SITUAZIONE DI VITA. SOGGETTO NERO + SOGGETTO BIANCO + SENSO DI COLPA DELLO SPETTATORE.


Oppure come altra opzione molto utilizzata avremmo potuto invertire lo stereotipo. Dobbiamo parlare di integrazione? facciamo parlare un senegalese in dialetto salentino o barese, otterremo un risultato accattivante e divertente//…divertente appunto…se ci fosse qualcosa da ridere.

Noi invece come PAZ agenzia che ha curato tutta la comunicazione del progetto, abbiamo voluto giocare su due caratteristiche principali…la SEMPLICITA’ e la SINCERITA’.

Abbiamo per questa ragione inteso il tema della integrazione in maniera prima di tutto “semplice”, tentando di raccontare più micro storie che compongono una grande storia.

E poi non siamo andati a inventare storie ma con sincerità abbiamo riportato quelli che sono i sentimenti delle persone che fanno parte del progetto SPRAR facendo riferimento a fatti concreti, a persone reali che portano con sé, anche nei tratti del loro viso, il carico del loro passato.

Abbiamo individuato quindi 4 soggetti di genere diverso e abbiamo chiesto a loro di raccontare le loro storie. A partire dalle loro storie abbiamo isolato alcuni concetti chiave:

– le motivazioni che li hanno portati in Italia,

– le aspettative che hanno rispetto alla loro vita qui
- le vicende che hanno vissuto
- la loro voglia di continuare a ricordare la famiglia o gli affetti lasciati nella loro terra o anche solo un’immagine, un tramonto, una casa, un legame insomma.
Per finire abbiamo introdotto una mimica legata a un gioco di parole che poi è lo slogan principale della Campagna di Comunicazione: E’ DA QUI CHE VORREMMO RICOMINCIARE.

Il senso di tutto si esprime in questa mimica e proprio nel gioco di parole…ed è la voglia di ricominciare da qui, dall’Italia ma anche dagli occhi, dalla mente, dalla bocca e dal cuore, da una nuova casa sicuramente ma senza mai dimenticare ciò che gli è accaduto.

Committente: ARCI
Agenzia: PAZ (www.cooperativapaz.com)
Copy: Matteo Serra
Art: Danilo Scalera
Fotografia: Angelo Scalera

Spot: http://www.cooperativapaz.com/portfolio/video/item/45.html

 
5 commenti

Pubblicato da su 15 luglio, 2010 in Campagne Sociali

 

Tag: , ,

5 risposte a “E’ DA QUI CHE VORREMMO RICOMINCIARE

  1. luigi

    15 luglio, 2010 at 3:59 pm

    Molto molto interessante!

     
  2. mauri

    19 luglio, 2010 at 6:10 pm

    bella

     
  3. marco valenti

    28 luglio, 2010 at 11:04 am

    Concordo con voi un soggetto brillante ed efficace

     
  4. andrea boccassino

    28 luglio, 2010 at 3:32 pm

    Lo credo anche io. Un soggetto davvero interessante. La cosa ancora più interessante è che il progetto sia di un’agenzia a quanto pare piccola e di provincia. Non solo le grandi quindi…Che la comunicazione in Italia stia iniziando a viaggiare verso una nuova direzione?

     
  5. marco valenti

    3 agosto, 2010 at 8:32 am

    Ciao Andrea, che in Italia la comunicazione abbia iniziato a togliersi un pò di polvere da dosso lo dico già, fortunamtamente, da qualche anno. Finalmente si sperimentano nuovi linguaggi, nuove tecniche espressive senza paura come accade da vent’anni nei paesi anglosassoni. Campagne come questa ce lo fanno ricordare con soddisfazione.

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: