RSS

In Ucraina il cancro uccide il doppio dei bambini rispetto all’Italia

13 Nov

Soleterre lancia la campagna sociale “Il Contagocce” per 2.000 minori ucraini colpiti da tumore.

22 anni dopo lo scoppio del quarto reattore della centrale nucleare di Chernobyl, in Ucraina il cancro continua ad uccidere.

La sopravvivenza dei bambini ucraini colpiti da un tumore solido o molle è notevolmente più bassa rispetto a quella dei coetanei europei o americani.

In Europa e in Usa muoiono 3 minori su 10, in Ucraina 6 su 10: esattamente il doppio! (Fonte: Programma Nazionale di Oncologia Pediatrica 2006-2010 approvato dal Gabinetto dei Ministri d’Ucraina.)

Soleterre lancia la campagna “Il Contagocce” per innalzare il tasso di sopravvivenza di 2.000 bambini ucraini ammalati di cancro e ricoverati nei reparti pediatrici di Oncolologia e Neurochirurgia in due dei principali ospedali pubblici di Kiev, capitale dell’Ucraina.

Dal 10 al 30 novembre 2008 sarà possibile sostenere la campagna “ Il Contagocce” donando 2 euro tramite un SMS solidale inviato al numero 48547 da qualunque gestore telefonico o chiamando da rete fissa TELECOM.

adv_ilcontagocce_sms1


I fondi raccolti saranno destinati all’acquisto di attrezzature mediche adeguate per la diagnosi, ai farmaci e all’alimentazione via flebo.

L’attrice Natasha Stefanenko dà voce alla campagna e al suo fianco ci sono anche il comico Marco Della Noce e lo showman, cantante e attore Francesco Salvi.

«Da tre anni Soleterre è l’unica organizzazione umanitaria italiana impegnata in Ucraina con un programma di oncologia pediatrica;- dichiara Damiano Rizzi, Presidente di Soleterre Onlus- inoltre, se non arrivassero i fondi privati dei cittadini italiani i bambini ucraini ricoverati negli ospedali dove operiamo non sarebbero curati. Ogni sms solidale inviato al numero 48547 non sarà una goccia nel mare.»

Per informazioni:
Ufficio Stampa Soleterre Onlus
Floriana De Pasquale
320.40.99.260
floriana.depasquale@soleterre.org

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 13 novembre, 2008 in Campagne Sociali, Fund Raising

 

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: