RSS

Fate un “nodo” per la solidarietà

20 Ott

Boggi crea per cbm Italia una cravatta contro la cecità.

Per celebrare i 100 anni di cbm, la più grande organizzazione internazionale impegnata nella lotta alla cecità e alla disabilità nei PVS, Boggi – storico marchio dell’abbigliamento maschile – ha scelto di “vestire la solidarietà”, ideando una cravatta esclusiva i cui proventi saranno devoluti al progetto “Integrated School for the Blind” in Etiopia.

E fino al 26 ottobre si può sostenere cbm anche con un sms solidale al 48582

Per il suo centenario, la sede italiana di cbm ha promosso 100 progetti per la lotta alla cecità e alla disabilità in tutto il mondo e ha chiesto il supporto di 100 testimonial del mondo dell’imprenditoria della cultura, dello spettacolo e dello sport. Anche Boggi ha voluto aderire alla campagna “100 anni x 100 progetti x 100 testimonial” e ha scelto di essere testimonial di uno dei progetti di cbm in Etiopia.

Si chiama “Integrated School for the Blind” ed è una scuola per bambini non vedenti, situata ad Addis Abeba, che offre educazione scolastica primaria gratuita a bambini di famiglie molto povere. La scuola permette di integrare all’interno delle classi regolari bambini con disabilità visiva, che possono seguire le lezioni anche grazie ai libri in Braille stampati direttamente all’interno dell’Istituto.

Il rinomato marchio milanese dell’abbigliamento maschile, che si è sempre distinto per il sapiente abbinamento tra eleganza e tradizione, ha realizzato per cbm Italia un’esclusiva cravatta, che sarà disponibile, effettuando una donazione minima di 29,50 euro, sul sito di cbm, http://www.cbmitalia.org, oppure telefonando allo 02-72093670. L’accessorio di abbigliamento, simbolo di stile, potrà ricordare tutte le mattine, con il classico “nodo”, il gesto compiuto per restituire la luce a chi viveva nel buio.

Il “nodo” contro la cecità sarà visibile in esposizione presso i negozi Boggi di Milano (in C.so Vercelli, piazza San Babila e Corso Buenos Aires, Largo Augusto), Roma (negozi Galleria Colonna e via del Babuino) e poi Torino, Bologna, Firenze, Venezia, Brescia e Padova.

Facciamo insieme un “nodo” alla cecità: grazie alla cravatta realizzata da Boggi per il centenario di cbm possiamo sostenere i bambini ciechi della scuola etiope di Addis Abeba e, ancora una volta, agire insieme.. per fare di più. E per altri 100 anni!

Annunci
 

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: