RSS

XV Giornata Mondiale alzheimer

17 Set

Saranno più di 50 gli eventi che le associazioni aderenti alla Federazione Alzheimer Italia organizzano in 12 Regioni italiane per celebrare la Giornata Mondiale Alzheimer che ogni 21 settembre ricorda al mondo intera il dramma di una malattia che colpisce oltre 26 milioni di persone al mondo, 6 milioni e mezzo di europei e circa mezzo milione di italiani.

Si comincerà il 16 settembre: Milano ospiterà il convegno “La relazione terapeutica con il paziente affetto da demenza: aspetti etici, deontologici e giuridici” mentre il 22 settembre a Imola verrà inaugurata la prima Casa Alzheimer realizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, con il contributo dell’Associazione alzheimer Imola, a seguire il convegno “Una casa per l’Alzheimer:: la realta del cambiamento”, a cui parteciperanno neurologi, psicologi, giornalisti scientifici e Gabriella Salvini Porro, Presidente della Federazione Alzheimer Italia.

Le manifestazioni proseguiranno sino al 10 ottobre a ritmo serrato: convegni, proiezioni in varie città di “Lontano da lei” interpretato da Julie Christie; un film poetico e commovente, storia di una coppia che affronta la terribile esperienza dell’Alzheimer, il Concerto della Fanfara dei Carabinieri a Roma, dibattiti, mostre di opere dei malati, gazebo informativi, consegna di borse di studio, vendita di piante fiorite che richiameranno migliaia di persone.

L’evento più importante si terrà a Milano il 27 settembre 2008 con il 3° concerto straordinario al Teatro alla scala di Milano organizzato dalla Federazione Alzheimer Italia: sarà ospite d’eccezione la Staatskapelle Dresden, con la direzione di Fabio Luisi: una delle orchestre più antiche al mondo, che quest’anno festeggia il 460° anniversario della sua costituzione. Musiche di Richard Strauss e Johannes Brahms

Le manifestazioni si concluderanno a Verona, il 10 ottobre, con una “Serata di gala” presso la Sala Grande di Castelvecchio.

“Il fiorire di iniziative sempre più numerose su tutto il territorio nazionale, non solo da parte delle Associazioni Alzheimer, ma anche di altre Istituzioni – commenta Gabriella Salvini Porro, presidente della Federazione Alzheimer Italia – premia il nostro lavoro. Quindici anni fa nessuno parlava della malattia e non esistevano iniziative di alcun genere rivolte a chi soffre di Alzheimer: questi eventi servono a rafforzare il messaggio che la Federazione Alzheimer Italia lancia alla classe politica, a quella medica e all’opinione pubblica, affinché prendano coscienza della gravità del problema Alzheimer e si rendano conto delle reali dimensioni di una malattia che si sta trasformando in un’epidemia.”

L’Alzheimer rappresenta una delle maggiori sfide sanitarie e sociali del nostro tempo: oggi i malati sono 26.5 milioni in tutto il mondo, più di 500mila solo in Italia – il 20 % della popolazione sopra i 65 anni – e si stima che raddoppieranno nei prossimi vent’anni.

La Federazione Alzheimer Italia, rappresentante per l’Italia dell’Alzheimer’s Disease International, è la maggiore organizzazione nazionale non profit dedicata alla promozione della ricerca medica e scientifica sulle cause, la cura e l’assistenza per la malattia di Alzheimer, al supporto e sostegno dei malati e dei loro familiari, alla tutela dei loro diritti in sede sia amministrativa sia legislativa. Riunisce e coordina 47 associazioni che si occupano della malattia e opera a livello nazionale e locale per creare una rete di aiuto intorno ai malati ed ai loro familiari.

Per altri aggiornamenti http://www.alzheimer.it/iniziat08.htm

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 17 settembre, 2008 in Eventi

 

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: