RSS

Pmi e Responsabilità Sociale: nasce laboratorio

07 Lug

Responsabilità sociale d’impresa (CSR): queste le basi della collaborazione italo-cinese tra Università Cattolica di Milano, Alta scuola impresa e società (Altis) e Zhejiang University (Global Entrepreneurship Research Center di Hangzhou), finalizzata a promuove la gestione etica del business.

Da questa partnership volta a sostenere la diffusione del Management responsabile in azienda è nato anche un progetto di ricerca applicativa: il Laboratorio italo-cinese CSR e imprenditorialità.

Presentato oggi a Milano, il laboratorio avrà due sedi operative: in Italia presso l’Altis e in Cina alla Zhejiang University.

Le tematiche di ricerca? Responsabilità sociale d’impresa e strategie di sostenibilità, controllo etico della catena di fornitura, imprenditorialità sociale, sviluppo delle Pmi, imprese familiari e distretti industriali, politiche di CSR nei distretti industriali, network di servizi all’imprenditorialità e strategie di internazionalizzazione delle Pmi.

Previste anche attività di scambio tra docenti e studenti, oltre a progetti didattici per imprenditori ed executive.

fonte:PMI

Annunci
 
3 commenti

Pubblicato da su 7 luglio, 2008 in Notizie, Responsabilità sociale azienda

 

Tag: , , ,

3 risposte a “Pmi e Responsabilità Sociale: nasce laboratorio

  1. Virginia

    28 agosto, 2008 at 11:23 am

    Ciao Marco,
    immagino che questo laboratorio non sia aperto proprio a tutti..giusto? Ti sembrerà molto ingenuo da parte mia…ma quando sento parlare di laboratori..la domanda che mi pongo sempre è se si può accedere liberamente come ad un circolo culturale nel quale si sviluppano una serie di tavole rotonde oppure no..
    Ti chiedo pertanto se esistono effettivamente dei laboratori di idee così come li intendo io..che si preoccupano di sviluppare nuove idee, strategie o iniziative sul tema della Responsabilità sociale d’impresa…? Come si fa concretamente a far parte di un gruppo di ricerca come quelli a cui fa riferimento l’articolo sopra?

    Grazie

     
  2. marco valenti

    28 agosto, 2008 at 2:35 pm

    Ciao Virginia, come hai letto dall’articolo il gruppo in oggetto è fatto da ricercatori che appartengono ad istituzioni universitarie e pertanto “chiuso” nel senso in cui lo intendi tu. In particolare l’Altis è una scuola di formazione nata in seno all’Università cattolica del Sacro Cuore e quindi promuove programmi accademici. Non escludo che possa aprire canali di ascolto anche con cittadini che possano esprimere buone idee. Si tratta di propvare a bussare con un progetto per verificare la validità della propria proposta. Laboratori per come li intendi tu, non li conosco, ma ho partecipato e partecipo spesso ad inizitive di studio con realtà accademiche ed aziendali per consessi che si occupano dei temi discussi in questo blog. Ti suggerisco di proporre le tue idee a tutti quegli interlocutori, istituzionali e non, che si occupano di questi temi, come la Fondazione per la CSR, gli sportelli CSR delle Camere di Commercio, le Fondazioni come la Sodalitas ed i tanti altri soggetti che operano in Italia.

     
  3. Virginia

    28 agosto, 2008 at 4:08 pm

    Grazie mille!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: