RSS

Fast on Track, NOT on Road

22 Mag

“Fast on Track, NOT on Road!” corre anche su due ruote. Nata per gli automobilisti, la campagna di comunicazione sociale “Corri in pista non in strada”, promossa da Bayer in Italia e Trident Racing, Team italiano della categoria GP2 incontra il mondo del motociclismo per “diffondere tra i giovani la cultura di una guida su strada corretta, sicura e consapevole”. Il progetto – spiegano i promotori che questa amttina hanno presentato l’iniziativa alla stampa – “nasce con l’obiettivo di far comprendere ai giovani la differenza tra correre in pista e guidare su strada e di diffondere la cultura della guida corretta, sicura e consapevole. Si vuole stimolare i giovani a gestire responsabilmente la passione per l’alta velocita’: in un ambiente appropriato quale quello della pista automobilistica e con una adeguata preparazione tecnica”.
Molti i partner che in questi primi mesi di vita di Fast on Track, NOT on Road! hanno sposato l’iniziativa.
Tra questi due personaggi illustri del motociclismo, che hanno fatto della sicurezza stradale una priorita’ della loro professione: Marco Guidarini, presidente dell’Associazione Motociclisti Incolumi (A.M.I.), e Claudio Costa, responsabile Clinica Mobile Motomondiale.
Il Gruppo chimico-farmaceutico da alcuni anni in Italia, con il marchio Bayer per lo sport, sostiene attivita’ sportive orientate ai giovani per stimolare sana competizione, responsabilita’ e fair-play. “Ci sembra coerente con la nostra filosofia sostenere attivita’ sportive che si distinguono, non soltanto per i risultati in pista, ma anche per l’impegno sociale”, ha commentato Daniele Rosa, direttore Corporate Communications & Public Affairs per il Gruppo Bayer in Italia.
“I nostri piloti – ha sottolineato Alessandro Alunni Bravi, Team Principal di Trident Racing – rappresentano, a mio giudizio, i migliori testimonial per far comprendere ai giovani la necessita’ sempre piu’ urgente di rispettare le norme di sicurezza nella guida su strada riservando alla pista ed alle competizioni sportive il palcoscenico naturale della loro passione per la velocita”.

L’iniziativa si avvale inoltre della collaborazione di ACI Vallelunga, che offrira’ dodici corsi di guida sicura presso il ‘Centro Guida Sicura ACI – Sara’ di Vallelunga, nel quale vengono insegnate le tecniche per migliorare la guida non solo di vetture, ma anche motocicli e veicoli industriali. Bayer in Italia e Trident Racing porteranno avanti questa campagna di educazione stradale con forme di comunicazione “appropriate al pubblico giovane a cui l’iniziativa si rivolge”. In particolare sono stati realizzati adesivi e cartoline con il logo ufficiale ‘Fast On Track, NOT on Road!’, che saranno distribuiti in occasione delle gare di Gp2 sul territorio italiano e delle competizioni trophy e sport per le moto nelle citta’ di Milano e Roma, attraverso un circuito che coinvolge circa 1200 locali pubblici tra i piu’ frequentati dai giovani.

fonte: AGI

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 22 maggio, 2008 in Campagne Sociali, Notizie

 

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: